UnchainedE' stato un lungo viaggio. Non è stato facile, è costato fatica e impegno, ci ha fatto sacrificare tempo ed energie. A volte è stato insostenibile. Abbiamo perso pezzi per strada più volte, abbiamo perso e ritrovato la via, abbiamo litigato, ci siamo arrabbiati, siamo arrivati a perdere fiducia e speranza, abbiamo pensato più volte di abbandonare. Però, nonostate quelli che non ci credevano, nonostante quelli che ci hanno fatto del male, nonostante quelli che la sanno più lunga, ma, guardacaso, sono impegnati a fare tutt'altro, nonostante i momenti difficili, i guai, gli ostacoli che sembravano insormontabili, siamo ancora qui. E siamo liberi. Senza padroni, senza catene. Il Circolo non appartiene a nessuno, se non a se stesso, e quindi ai soci che lo compongono. In barba a quanti pensano il contrario, possiamo avere la soddisfazione di vantarci di essere una vera associazione.

Sì, perché l' Associazione Agorarci (...già, è questo il nome istituzionale del circolo del vostro cuore...) è davvero libera e pluralista. Qui non ci sono "Padroni del Vapore" che si ingrassano le tasche, ma solo persone, che vanno e vengono, che restano o che ripartono, ma che in tutti questi anni si sono impegnate perché Agorà fosse un luogo libero, un vero circolo dove nessuno ti obbliga a consumare al bar, un posto dove fare socialità, dove incontrare gente e chiacchierare, giocare, ridere, pensare.Un posto dove stare al sicuro e potersi confrontare con i propri simili e dissimili, dove scoprire che le diversità stanno solo in superficie, e, in realtà, possiamo essere tutti una grande famiglia.

Tanti ci chiedono perché lo facciamo, perché ci impegnamo così tanto, come se fosse un lavoro, senza averne un ritorno. E' difficile dare una risposta a parole, spiegare cosa e come in realtà ti ritorni da un'esperienza del genere : qualcosa che va ben oltre un mero riscontro venale, qualcosa di difficilmente spiegabile, un misto di rapporti umani, esperienze, gratificazioni morali... chi si è voluto buttare e sta provando a viaggiare assieme a noi, dall' altro lato del bancone, dall'altro lato della console, dall'altro lato del tesseramento, dall'altro lato dell'organizzazione, sgrana gli occhi con stupore e capisce... 

Agorà non è il suo direttivo, non è i suoi volontari; Agorà è tutti coloro che vogliono esserlo. Domani potresti essere tu a scrivere righe come queste, a portare avanti questo piccolo esperimento sociale, ad organizzare questo spazio e riempire nuove pagine di questa storia. Potresti essere tu a prenderti l'onere di timonare questa scalcagnata nave pirata attraverso i sette mari. E sarà una grande esperienza, credimi.

Il nostro viaggio continua, in barba a tutti. Anche tu puoi salire a bordo e navigare con noi.

Ricorda solo una regola : Senza Catene, Senza Padroni!

Yano

30 Sep 2022
Dopo un periodo di meritato riposo e meditazione è arrivato il momento di annunciare la riapertura della stagione invernale del Yeah Man dancehall reggae party, come vuole la tradizione ad aprire le danze ci penseranno gli ormai consolidati resident dj Good Vibes Sound, Massi Lester e Kali Bandulu, per una nuova e lunga notte all'insegna dei ritmi jamaicani.

💰 INGRESSO GRATUITO con tessera Arci 2022/2023

Al bar e al tesseramento sarà possibile pagare con bancomat

⏰ Apertura 19:30 - warm up dj set in terrazza h. 19:30 - party start h. 22
🤤 Dalle 19.30 sarà già possibile godere dell'ottima cucina e del bar del
circolo.
#agoràtivuolebene
12 Nov 2022until13 Nov 2022
Sono passati già due anni dal giorno che il nostro fratello, amico Kasse
ci ha lasciati e anche quest'anno vogliamo commemorarlo con un grande
evento tutto per lui.

Il Yeahman live edition vi proporrà oltre alle selezioni dei residents
Good Vibes Sound, Massi Lester e Kali Bandulu anche una serie di eventi
all'insegna della musica jamaicana suonata dal vivo.

Con immenso piacere siamo a presentarvi la prima YeahMan live ed., gli
ospiti a questo giro arrivano dalla Toscana e precisamente da Grosseto
loro sono i Quartiere Coffee !!!.

Quartiere Coffee Biografia
La band reggae Toscana, di Grosseto, Quartiere Coffee nasce nel 2004, da
membri di una
precedente formazione reggae formatasi nel 2001.
Dopo tre anni di concerti e prove per costriure il proprio stile,
entrano in studio, al Boomker di
Firenze sotto la produzione artistica di Ciro “Princevibe”Pisanelli.
E' il 2008 quando esce il primo album, In-A, che vedrà la band
impegnawta in un anno e mezzo di
tournèe Italiana con più di 50 concerti tra i quali il ROTOTOM SUNSPLASH
E' il 2010 quando esce “Vibratown”, sempre dagli studi di “Princevibe”
secondo album che vedrà
uno dei più grandi successi della band “Sweet Aroma” che darà poi il
nome ad un mixtape al quale
parteciperanno nomi come Demarco, Million Stylez, Zamunda e Lucky Kidd.
Il disco vede molte collaborazioni, la straordinaria dell'energy God
Elephant Man, Lion D.
Rootsman I.
Questo ed il seguente sono gli anni più importanti, la vittoria
dell'Heineken Jammin Festival
Contest e quindi l'apertura al concerto di Vasco Rossi sul palco
dell'Omonimo Festival, l'inizio della
collaborazione con il progetto Rezophonic da parte dell'ex cantante
KgMan e quella di Rootman,
attuale Frontman, nella banda siciliana di Roy Paci & Aretuska, come
tastierista nel Revolutionare
European Tour 2011.
Grandi i successi nei concerti del Quartiere Coffee, considerati una
delle realtà più innovative della
scena Italiana.
Altri due anni ed arriva il terzo al

Corsi

CICLOFFICINA T

 

Likeaci su Facebook!